Indietro

La mappa del tesoro, un campus per i bambini

​La biodiversità è un tesoro che va preservato, e chi può farlo meglio dei bambini, ovvero il futuro del nostro territorio?

FIVIZZANO — Per insegnare loro di che cosa si tratta e, soprattutto, come si fa a tutelare l’ambiente, il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano promuove “La mappa del tesoro”, ovvero una settimana organizzata da Lunigiana Sostenibile (Legambiente e Coop. AlterEco) proprio alla scoperta delle bellezze e delle caratteristiche del Parco con il contributo della Regione Toscana e con la collaborazione del Comune di Fivizzano.


Le date vanno dal 2 all’8 luglio per i bambini tra gli 8 e 11 anni, e dal 9 al 15 luglio per i ragazzi dai 12 ai 14 anni.

Attraverso laboratori moderni, giochi, discussioni ed escursioni in loco, bambini e ragazzi verranno stimolati a riflettere sulla tutela della biodiversità, sull’impegno individuale per la tutela dell’ambiente e l’importanza dello sviluppo sostenibile, scoprendo un territorio ricco di storia, natura e identità rurale d’Appennino.

La Lunigiana rappresenta una terra di passaggio e di confine, al Nord della Toscana. Un territorio che ha personalizzato influssi e tendenze, tradizioni e dialetti che ne esaltano l’originalità. Nei suoi confini si trovano mirabili esempi di architettura come castelli, pievi, mulini e borghi costruiti in pietra, ricchi di volte, aie, portali in arenaria, immersi in un paesaggio verde e selvaggio ancora oggi poco conosciuto, ricco di boschi, specie vegetali e animali di grande pregio e rarità.

Il Bioparco dei Frignoli, luogo attrezzato e ideale per conoscere e giocare con la biodiversità dove si terrà il campus gestito da Legambiente, si trova in una zona di montagna, a 900 m di quota nel Comune di Fivizzano, vicino al borgo di Sassalbo e al Passo del Cerreto, sul versante sinistro dell’Alta Valle del Torrente Rosaro, alle porte del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano Riserva MAB UNESCO e quindi all’interno di una zona di rilevante pregio naturalistico.

In quest’ottica verranno, quindi, effettuate escursioni alla scoperta dei Parchi UNESCO della Lunigiana: il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano Riserva della Biosfera UNESCO ed il Parco Regionale delle Alpi Apuane Global GeoPark UNESCO.

Il contributo è di soli euro 190,00 a ragazzo grazie al sostegno della Regione Toscana attraverso il progetto “Estate nei Parchi e nelle Aree protette della Toscana” 2017 , e comprende: trattamento di pensione in rifugio escursionistico per 7 giorni/6 notti, tessera e attività con Guide Ambientali Escursionistiche ed Educatori Legambiente, spostamenti con pulmino comunale.

Per informazioni e iscrizioni: Legambiente Lunigiana 338 5814482, info@lunigianasostenibile.it

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it