Indietro

Si avvicina il Volerock per la solidarietà

Fra pochi giorni si terrà il Volerock Lunigiana Music Festival 2017. Una manifestazione fatta di musica, cibo, divertimento e solidarietà

FIVIZZANO — L'appuntamento sarà per il 23, 24 e 25 giugno e in questa nuova edizione del rimangono immutati i principi e la maggior parte degli appuntamenti, ma la vera novità è il luogo dove saranno dispiegati gli stand e il mercatino: la località si chiama “Il Piano”, proprio sotto l’antico borgo moncigolese, con l’incredibile vista delle Alpi Apuane che, la sera, stagliandosi nella semi oscurità della volta celeste, restituiscono un’immagine suggestiva e il silenzio di quei luoghi dove osano le aquile.

Naturalmente, è stata prevista una chiara cartellonistica segnaletica che vi condurrà proprio in seno alla manifestazione.

Nata nel 1997, dal 2002 gli organizzatori della kermesse musicale hanno deciso di devolvere l’intero incasso all’associazione “Amici di Serena”, nel vivo ricordo di una giovane ragazza venuta a mancare per una grave malattia. 

“Amici di Serena”, a sua volta, utilizza i proventi per aiutare le famiglie bisognose che nel loro nucleo comprendono familiari con malattie oncologiche. Ma non solo! Da alcuni anni, “Amici di Serena” si è dedicata alla sperimentazione della chemioterapia in ambiente esterno all’ospedale, all’interno di un gazebo posizionato nel verde parco antistante il nosocomio. Terminata la sperimentazione, risultata positiva grazie anche al profondo impegno dell’oncologa dottoressa Paola Pacetti, l’Associazione ha finanziato la costruzione di un padiglione in legno sostituendo definitivamente, così, la sede provvisoria del gazebo. 

Ed ora è tutto pronto, funzionante, in attesa dell’inaugurazione, con sommo piacere dell’Associazione “Amici di Serena” che dopo anni di attesa è riuscita a vedere (e toccare) realizzato il sogno.

Di seguito il programma musicale delle tre serate:
Venerdì 23 giugno si esibiranno i “Pogaroba” (Folk-rock, Patchanka), un gruppo nato e pensato a Le Grazie (SP) nel 2007; poi toccherà ai “Skassapunka” (Ska-punk), che nascono a Lainate nell’hinterland milanese alla fine del 2008; infine chiudono i “The Clan” (Irish Folk n' Roll), una band brianzola, formatasi a settembre 2013.

Sabato 24 giugno inizieranno le danze i “Monkeys” (Pop-Punk), la band che nasce nel settembre 2014 a Carrara in modo quasi casuale; dopodiché si esibiranno i “Portugnol Connection” (Urban Folk), che sono danza sfrenata, ipnotica e riflessione; ,poi sarà la volta dei “Be The Wolf” (Rock), gruppo di Torino; chiude la serata la “Babbutzi Orkestar” (Balkan Sexy Music), nata nel 2007.

Domenica 25 giugno aprono la serata i “Sugar Skin” (Rock), provenienti dalla vicina Massa; di seguito i “Patona Republik” (Folk-rock), nati nel 2010 dalla passione di quattro amici. Infine, la serata musicale si conclude ascoltando due nuovissime band locali, gli "Snakedrugs", gruppo che vede fra i suoi componenti il mitico bassista Lucio, e le "Pink Therapy", rock al femminile. In entrambi i gruppi ci sono musicisti moncigolesi, facenti anche parte dello staff del Festival. Sarà l'occasione per ricordare con i loro pezzi gli amici che ci hanno lasciato in questi anni.

Come ogni anno sarà assegnato il prestigioso “Premio Volerock”, riservato agli artisti locali che hanno perseguito e raggiunto ottimi risultati a livello nazionale ed internazionale. 

L’edizione 2017 del Volerock premierà il lunigianese Leonardo Rosi,
musicista, compositore, polistrumentista e produttore della band “Mira Leon”, che ha meritevolmente ottenuto ottimi riscontri in Italia e all’estero, senza dimenticare le collaborazioni con star come Zucchero, Massive Attack ed Eiffel 65.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it