Indietro

Infiltrato in tribunale, "aggiustava" pratiche

Il truffatore si faceva pagare. Grazie a dei lavori fatti in passato fingeva di essere un dipendente del tribunale. Coinvolta una famiglia di Aulla

MASSA — Ha sfruttato il fatto di aver svolto lavori socialmente utili al tribunale di Massa per fingersi dipendente e avere accesso alle pratiche.

Con questa truffa racimolava soldi da privati che lo incaricavano di risolvere alcune questioni. Così è finito nei guai un uomo di 51 anni. Adesso si trova agli arresti domiciliari per millantato credito. L'operazione è stata condotta dalla guardia di finanza.

Sul conto corrente sono stati trovati 4800 euro, provenienti da assegni di una famiglia di Aulla che aveva la casa soggetta a una procedura di esecuzione forzata. 


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it