Indietro

In difficoltà nei boschi, soccorsi a Comano e Zeri

Foto d'archivio

Due interventi in un solo giorno in Lunigiana per il soccorso alpino e Speleologico Toscano. Soccorse tre persone

COMANO — Doppio intervento del soccorso alpino in Lunigiana, intervenuto ieri nei boschi di Scanderaruola, a Comano, per soccorrere un uomo di 45 anni che si era infortunato alla spalla. Le operazioni sono iniziate alle 9,41 con il contatto telefonico con l’uomo, che ha fornito informazioni utili sia per l’individuazione che per aggiornare i soccorritori sulla propria situazione fisica. La stazione ha immediatamente allertato i volontari indirizzandoli sul posto. Nonostante la spalla fuori posto, l’infortunato è stato trovato dalla squadra in buone condizioni grazie anche al contributo degli amici che si trovavano sul posto. L’intervento si è concluso poco prima delle 11.

Il secondo intervento invece è avvenuto nel pomeriggio a Zeri. Alle 15,40 soccorso alpino e carabinieri hanno iniziato le ricerche di un uomo e una donna del lodigiano che si erano persi in località Lago Peloso. Acquisite le coordinate i soccorritori hanno percorso a piedi la mulattiera diretta alla Cervara riuscendo a localizzare rapidamente i due escursionisti, che poi sono stati riaccompagnati alla loro auto dai carabinieri.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it