Indietro

Un grande falò per festeggiare San Geminiano

Celebrazioni religiose ed istituzionali nel giorno del santo patrono. Iniziative in teatro e in Duomo, poi il tradizionale falò

PONTREMOLI — In occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono, San Geminiano, che ricorre oggi 31 gennaio, sono in programma varie cerimonie civili e religiose alle quali sono state invitate le delegazioni delle Città di Modena e di San Gimignano (SI), gemellate con Pontremoli in onore del Santo, e le autorità civili provinciali.

La prima iniziativa è fissata per le 16 nelle stanze del Teatro della Rosa. Il programma prevede: ricevimento delle Delegazioni dei Comuni di Modena e di San Gimignano; consegna della Costituzione ai giovani diciottenni pontremolesi; consegna di una pergamena ai dipendenti dell’Ente che sono andati in pensione nel corso dell’anno passato; consegna delle targhe di Civica Benemerenza.

Alle 18, in Duomo, la solenne Pontificale officiato da S.E. Mons. Alberto Silvani Vescovo di Volterra e concelebrato da S.E. Mons. Giovanni Santucci Vescovo delle Diocesi di Massa Carrara-Pontremoli.

Alle 19,30 a Ponte della Cresa, il tradizionale Falò di San Geminiano.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it