Indietro

Tonnellate di rifiuti pericolosi lungo il Magra

La Guardia di finanza ha sequestrato un'area di 1600 metri quadri con 250 tonnellate di rifiuti di ogni tipo. Sversamenti di liquami oleosi

AULLA — Un'area di 1600 metri quadrati, 250 tonnellate di rifiuti e tre strutture abusive. La Guardia di finanza ha denunciato due persone per una discarica abusiva scovata lungo l'argine del fiume Magra ad Aulla. 

Nel terreno sono stati trovati bidoni contenenti olii, liquami e rifiuti di vario genere, autovetture, motocicli, trattori, rimorchi agricoli, due celle frigorifere. 

I finanzieri hanno accertato inoltre sversamenti di liquami oleosi neri sul terreno, pericolosi per l'inquinamento delle falde acquifere. 

Al termine delle operazioni, l'area è stata sequestrata ed i responsabili sono stati segnalati all'autorità giudiziaria per i reati ambientali e per la violazione delle norme edilizie e paesaggistiche.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it